Decluttering sociale 😊

Fine estate per noi, anche se per molti le vacanze sono appena incominciate. Tra dieci giorni si torna a scuola, Stoccolma come d’incanto si è di nuovo riempita, e non solo di turisti. La vita riprende il suo ritmo, la mia intreccia nuovamente i passi di tanti amici, quel piacere di ritrovarsi e di raccontarsi le settimane passate tra mare e scoperte. 
Un senso di ripresa, un ripartire carichi di energie e anche di buoni propositi, un po’ come quando allo scoccare della mezzanotte il 31 dicembre ci si affretta a preparare mentalmente una lista per regalarsi una buona partenza.
Ecco io lo faccio adesso in questo agosto svedese. Lo faccio a due mesi o poco più da un compleanno che aggiungerà inevitabilmente, ma senza traumi, una nuova decina al contatore. Lo faccio perché forse, e direi finalmente, incomincio a farmi un po’ furba e a perdere un po’ dell’ingenuità che mi contraddistingue. È il momento di imparare a leggere le persone e smetterla di trovare scuse a tutto e a tutti. Sono abbondantemente adulta ormai per continuare a far finta che in tutti ci sia del buono o meglio, per cercare di tirarlo fuori. Sarà anche che in questo inizio di terzo anno svedese ho trovato la mia strada, costruito le mie relazioni, e sono felicemente installata nel mio mondo da non dover piu tenere in piedi per forza certi contatti che nulla hanno di buono.

Ho sempre pensato che in espatrio all’inizio non ci sia il tempo per essere selettivi, tanto è il bisogno di costruire legami, ma che poi pian piano similitudini, affinità o come le si voglia chiamare, ci aiutino a far piazza pulita di relazioni che non portano a nulla e che alla fine sarebbero comunque destinate a svanire una volta preso il volo per altri lidi. Meglio un bel decluttering a livello sociale per sentirsi leggeri e proseguire la propria strada con le persone con le quali si ha veramente voglia di condividere e che,m condividono già lo stesso approccio entusiasta rispetto al paese che ci ospita.
È stata un’estate bellissima ma anche piena di brutte notizie, di quelle che ti arrivano di colpo tipo pugno nello stomaco e ti tolgono il fiato. Notizie che rimettono i contatori della vita a zero e che ti fanno veramente dire che si vive una volta sola e allora i pesi morti meglio smettere di tirarseli dietro!!

PS il decluttering l ho fatto anche anche a casa eliminando tonnellate di cose inutili, quei vestiti che teniamo li perché non si sa mai e poi non mettiamo mai🙃

Commenti

Post più popolari