lunedì 31 dicembre 2018

Buon anno!

Un altro anno alle spalle, anno di scoperte, di avventure, di sorprese, mancano poche ore e sarà già ricordo. È stato ricco, intenso, a tratti stancante, avventuroso, pieno d’amore, con momenti di nostalgia, un po’ di tristezza, attimi di gioia allo stato puro. Un mescolarsi continuo di sentimenti  altalenanti, giorno dopo giorno, un mese dopo l’altro. L’anno in cui abbiamo imparato a chiamare casa Stoccolma, e Stoccolma ci è entrata nel cuore con forza, accogliendoci con un inverno

più mite del solito e un’estate da record, quasi volesse darci la mano con dolcezza e insegnarci ad amarla con passione. L’anno in cui vivere in tre, noi famiglia di cinque, è diventato routine, ci si abitua a tutto anche ad amare a distanza, anche a stare seduti, fermi, altrove e vedere i figli prendere il volo sicuri e fieri. È stato l’anno in cui un nuovo piccolo ha portato una ventata d’amore infantile nella nostra famiglia, sottolineando il senso della vita, generazione dopo generazione, quell’incrociarsi e accompagnarsi mano nella mano, vecchi e giovani, uniti, insieme.
È stato l’anno in cui chiedersi scusa è stato possibile, e ci si rende conto di quanto faccia bene riabbracciarsi.
È stato un anno di nuove e belle amicizie, di incontri e di scontri. Un anno in cui abbiamo costruito tanto, con forza e determinazione, senza mollare nulla e sempre insieme uniti.
L’anno nuovo farà capolino tra poche ore, lo festeggiamo insieme noi cinque, lontano da Stoccolma, da New York, al caldo, in riva al mare, nel bel mezzo di una di quelle vacanze un po’ avventura un po’ turista per caso che alla fin fine anche mettendoci di impegno per avere risultati migliori, riusciamo ad organizzare.
Sarà di sicuro un altro anno intenso, con mille progetti, perché siamo fatti così, con dei buoni propositi che butteremo li credendoci e di cui forse tra sei mesi ci saremo già dimenticati, ma va bene lo stesso. Sarà un altro anno in cui ci faremo guidare dal cuore per certe scelte un po’ matte, in cui discuteremo come sempre perché siamo fatti così, in cui avremo obiettivi precisi e tante energie per raggiungerli. Sarà di sicuro un anno di nuovi incontri, ma anche del ritrovarsi con tanti vecchi amici sparsi qua e là.
Cosa augurarci? Di essere sempre così avventurosi e curiosi, guidati dalla voglia di scoprire e pronti a  conquistare il mondo con il sorriso, insieme, uniti e felici.
Buon anno a me, a noi, a voi, a questo blog che ormai da 10 anni mi accompagna e tiene compagnia, amico e diario, pagina da riempiere di pensieri, idee e vita!
     
  Felice 2019!

Nessun commento: