sabato 1 aprile 2017

Quando gli amici vengono a noi....

Siamo agli sgoccioli della nostra permanenza in California, 5 anni, quasi, filati rapidi, forse troppo. Gli ultimi ospiti della nostra permanenza californiana sono sbarcati ieri per tenerci compagnia per i prossimi 15 giorni e vivere con noi un po´ di California. Sono amici di sempre, quelli con i quali rifacevamo il mondo da ragazzi, che hanno visto nascere le nostre fanciulle una dietro l´altra, che ci hanno seguito e appoggiato nel nostro continuo itinerare. Quegli amici che vedi poco ma che ci sono sempre, con i quali sembra che il tempo si sia fermato ed è facile risentirsi come a 20 anni. L´ho già scritto mille volte che siamo fortunati perché in tutti questi anni di vita all´estero siamo riusciti a mantenere amicizie e queste amicizie sono sempre venute a noi, con entusiasmo. 
p039_1_00.jpg (812×541)
In cinque anni qui in California non abbiamo avuto un periodo dell´anno senza visite, ne abbiamo avute talmente tante da doverle incastrare e sovrapporre, sempre con gioia. Condividere la nostra vita qui con le persone che ne fanno parte  pur essendo lontane, con gli amici con i quali abbiamo percorsi pezzi di strada e vissuto momenti speciali, è una delle cose più belle. In molti ci chiedono come facciamo a mantenere tutti questi legami nonostante le distanze e il tempo che passa. Semplice: tirando fuori tantissime energie. Le amicizie resistono a tutto quando sono sincere e belle, ma vanno comunque coltivate. Un messaggio ogni tanto, un email in cui ci si racconta, il far sentire che ci siamo anche se dall´altra parte del mondo quando sappiamo che qualcosa non va. 
Per noi , animali estremamente sociali, la condivisione delle nostre gioie (e anche dei nostri dolori) con i nostri amici è importantissima,. Abbiamo bisogno di sentirci circondati e di sapere che ci sono persone sulle quali contare. Quando arrivo in un nuovo Paese dedico mille energie a ricreare legami, a volte prendo cantonate immani, ma fa parte del gioco, scambiando per amicizie pure conoscenze, ma poi con il tempo, cioè quando pian piano ci si installa e si è meno alla ricerca di un amichetto con cui legare, allora faccio la cernita e coltivo più profondamente le persone con le quali ci sono più affinità. Questo è normale. Quando si arriva si ha bisogno di ricreare in fretta punti di riferimento, e solo con il passare del tempo si capiscono veramente le persone con le quali ci sono cose da spartire e ci si concentra su quelle amicizie che ci si porterà poi sempre dietro, scavalcando distanze, fusi, e vite che prendono direzioni diverse.
Abbiamo seminato amici ovunque nel mondo in 20 anni all´estero e abbiamo mantenuto con forza quelli di sempre rimasti a Torino. E questi amici vengono a noi con entusiasmo, sbarcano in California e condividono il nostro mondo. Camminano con noi attraverso le nostre strade, guardano il nostro mondo mettendo finalmente immagini precise sui nostri racconti. Questo stare insieme ripaga delle distanze e degli sforzi fatti per mantenere vivi i legami. Questi atterraggi nel nostro mondo sottolineano come nutrendole di affetto anche a distanza le amicizie resistono.
In California ormai abbiamo chiuso le prenotazioni, il trasloco incombe e dopo la partenza di questi ultimi amici sarà tutto un precipitare rapido a capofitto dentro gli scatoloni. Chiuderemo questa porta sulla nostra vita californiana e anche sui momenti stupendi condivisi qui, non solo con i fantastici amici che lasceremo a Palo Alto ma con tutti quelli che hanno preso un aereo e sono sbarcati da noi. La prossima tappa sarà uguale, avrà gli stessi challenge, le nuove amicizie che nasceranno, volute e cercate, e le tante vecchie che verranno a noi, perché saremo come sempre entusiasti di condividere il nostro nuovo chez nous.... questa è forse la risposta a chi mi chiede come fate: l ´entusiasmo che mettiamo nelle amicizie e nel condividere con loro quel caffé al risveglio e quell´ultimo bicchiere di vino prima di andare a dormire, coinvolgendoli per un breve pezzo di vita nel nostro mondo!

Nessun commento: