mercoledì 11 gennaio 2017

Lode a me stessa....

Ci sono sere in cui vai a dormire e ti dici che sei veramente fiero di te stesso, che stai facendo un lavoro incredibile, che nonostante la fatica e il vento contrario, sei capace di mettere in piedi eventi interessanti... ti addormenti con il sorriso...
da ripetersi senza moderazione.....
Ci sono mattine in cui ti svegli e scopri che dal Nord al Sud d´Italia, dal Piemonte alla Sicilia, parlano di te, del tuo libro, di quel progetto che per anni hai coltivato e che dopo mesi di fatiche hai portato a termine. Bevi il tuo primo caffé guardando quasi stupita le foto della copertina del tuo libro che inondano il web....leggi e si parla di te...
24 ore che ti ripagano di mille cose, che ti ripagano dei sacrifici fattoi, dei tentennamenti, delle ansie e delle ore di sonno perse a contemplare il soffitto per cercare risposte, che fossero per l´ennesimo trasloco, o per lo sponsor che tarda ad arrivare .24 ore che ti fanno dire che hai fatto la scelta giusta, quella di 20 anni fa intendo, quella che ti ha portato a partire con un biglietto di sola andata verso quell´intensa e appagante avventura che è la vita d´expat. 24 ore in cui negli occhi delle persone che ti vogliono bene vedi orgoglio, lo stesso orgoglio che loro, sicuramente, vedono  riflesso nei tuoi.
Sono questi i momenti che ti ripagano e ti appagano, che ti fanno dire che nonostante tutto hai fatto bene ad andare avanti, che non ti sei fatta del male a traslocare ad ogni novità, a trascinare i tuoi figli in un mondo di sorprese e incertezze, a lasciarti passar sopra cinici commenti, di chi di te non ha forse capito nulla o non vuole capire.
Ecco questa è la vita che ho costruito con forza e tenacia, è rinchiusa nei piccoli successi che mi sono costruita, è rinchiusa nella Gazzetta del Mezzogiorno e nel Corriere, it, è rinchiusa nella prossima intervista, nella prossima penna che saprà cogliere il senso delle mie parole, il perché delle nostre scelte....
Sono sempre critic
a nei miei confronti, cerco sempre di superare me stessa, implacabile giudice dei miei passi e delle mie azioni, oggi invece sono fiera, fierissima e lo voglio urlare al mondo, sono stata brava!!




Nessun commento: