domenica 6 novembre 2016

Il voto americano.

Come si sveglierà l´America mercoledì mattina? Come si sveglierà il mondo una volta usciti i risultati di queste elezioni americane ricche di polemiche? Da mesi e mesi ci si interroga spaventati e si ascoltano impotenti le esternazioni di un pagliaccio pericoloso. Certo sull´altro piatto della bilancia non c´è nulla di allettante... si è arrivati al punto di dover scegliere il male minore. In queste elezioni non si vota per qualcuno, si vota contro qualcuno e nel migliore dei casi ci si troverà per i prossimi 4 anni ad accettare come presidente una persona che in realtà in altre circostanze non sarebbe arrivata così lontano.
bottone-americano-di-voto-62110056.jpg (1300×957)
Noi non votiamo, per l´ennesima volta e l´ennesimo Paese non votiamo, spettatori impotenti di scelte che ci toccheranno da vicino ma sulle quali  purtroppo non abbiamo voce in capitolo. Questa volta avremmo voluto, consci che ogni voto intelligente potrà fare la differenza.
Ma com´e possibile che si sia arrivati a questo punto, come è possibile che la più grande potenza al mondo abbia da scegliere tra un pagliaccio con manie di protagonismo e una persona che qualche scheletro nell´armadio se lo trascina dietro rumorosamente?
Ne abbiamo avuto uno noi in Italia di personaggio così, con quel modo di fare arrogante e misogino, con battutine volgari e atteggiamenti ben lontani da quelli che ci si aspetta da un futuro presidente. Ma noi siamo l´Italia e abbiamo fatto del male solo a noi stessi, abbiamo toccato il fondo, ma da soli... Gli Stati Uniti sono tutt´altro.  Entrambi i figuri (quello nostrano e l´americano) hanno fatto leva su un popolino ignorante, terreno fertile alle loro ideologie... ma questo popolino ha molto ma molto più peso di quello che si possa pensare...e fa paura!
Tra 48 ore, poco più, sapremo se dovremo tapparci il naso e chiudere gli occhi per i prossimi 4 anni.... queste elezion per tanti motivi hanno già fatto storia ....
incrociamo le dita!

1 commento:

NonPuòEssereVero ha detto...

Da ormai un pò sono convinta vinca Trump... spero di sbagliarmi!