mercoledì 1 aprile 2015

in dirittura d'arrivo: sulla via del college


15 lunghi giorni di marzo... 15 giorni aspettati con ansia. 15 giorni vissuti quasi in sospeso, nell'attesa di risposte che cadevano così, una dietro l'altra.
gceoppLMi.jpg (2400×1577)

Dopo l'enorme incredibile stress della preparazione dei dossier per il college, è arrivato il momento delle risposte. Si fanno attendere, Ogni giorno può essere quello buono, abbiamo qualche data precisa, per altre non si sa può essere il 15 il 20, e anche il 1 aprile. Ci si precipita sul computer, si apre una mail, si clicca su un link...l'attesa è più o meno rapida, gli occhi corrono veloci.... Il verdetto è lì nero su bianco, a volte è un congratulation in grassetto che ti fa sorridere, ridere, piangere di gioia.... A volte un no ma detto in modo gentile, altre volte ancora può esserci un forse.
Noi siamo estremamente fieri della nostra ragazza, ha avuto ciò che voleva, ciò per cui ha lottato. In cuor mio sapevo che ce l'avrebbe fatta, ma avevo paura quasi solo a pensarlo.... Mai portasse un po' sfiga!!!
In questi mesi così stressanti mi sono chiesta tante volte se avessimo fatto bene a tuffarla a quasi 15 anni in un nuovo sistema scolastico, quando nell'altro tutto filava liscio... Mi sono chiesta se non avevamo rischiato di buttare all'aria i suoi sogni sottoponendola a questo cambio violento. Razionalmente poi avevo fiducia in lei. Sapevo che non si sarebbe lasciata spaventare e mi ripetevo che in qualsiasi modo se la sarebbe cavata.
In questi 15 giorni ne ho avuto la dimostrazione, è stata presa in alcune delle migliori università, ha
realizzato il suo sogno di essere ammessa all'Universita di New York, ce l'ha fatta e noi non possiamo che essere estremamente fieri di questa ragazzina, che in questi suoi primi 17 anni di vita ha imparato a non dare nulla per scontato, ha imparato a rimettersi in gioco, a scalare montagne e attraversare oceani con tantissima volontà. L'abbiamo trascinata nelle nostre scelte, mettendo un po' di caos nella sua vitam
di bambina e adolescente, e lei ha saputo venirne fuori a testa alta.
1012px-New_York_University_Seal.svg.png (1012×1024)



Adesso è il momento delle scelte, ma le sue, sarà lei a decidere dove sarà casa per i prossimi anni, sarà lei da sola a costruire il suo futuro, le abbiamo dato delle ali, spero grandi e spero solide, il più bello è lì davanti....
Saranno mesi un po' più calmi adesso a goderci insieme a lei i suoi successi e a vederla diventare ancora un po' più grande, poi arriverà il momento di vederla partire....ma adesso non ci penso e mi godo anch'io i mille preparativi che precedono il grande salto!

5 commenti:

Claudia Arici ha detto...

Congratulazioni a lei! E ora viene il bello...

Mimma Zizzo ha detto...

Che emozione ..in bocca Al Lupo

sempremamma.com ha detto...

E' bello vederli crescere e fare le loro scelte, anche se li portano lontano da noi.

Mamma in Oriente ha detto...

Congratulazioni! Deve essere una grande soddisfazione per tutti.

valentina corino ha detto...

COngratulazioni