mercoledì 15 aprile 2015

Dimmi che felpa porti e ti dirò chi sei!

Prima di arrivare in America credo che le mie figlie possedessero si e no una o due felpe a testa, intese come maglie un po più pesanti da usare per le attività ludico ricreative. Diciamo che con l'arrivo di Abercombie in Europa, e noi all'epoca ervamo a Parigi,  avevano avuto un momento di gloria nel loro guardaroba, era la moda la felpa con la scritta davanti, dietro, sulle maniche, la si indossava,  o meglio loro preadolescenti degli anni duemila la indossavano come status...

Poii siamo arrivati qui ed eravamo chiaramente sotto forniti in felpe e felponi rispetto all'americano medio o comunque a qualsiasi abitante del posto dedito ad attività di vario tipo.


Tre anni dopo non so più dove metterle le felpe, ne abbiamo di tutti i colori, ( non di tutte le dimensioni perchè oltre la XS non andiamo in famiglia). Ne abbiamo con scritte di vario tipo e di vari colori. Con una sola scritta o molto scritte. Ne abbiamo per lo sport e per il canto, per la High School e per la Middle School... ogni occasione è buona per avere una felpa e la felpa è un must.
Ormai direi che le collezioniamo, perchè anche se le girls non cambiano tipo di attività, ne misure in modo netto e sensibile, cambia però l'anno e anno nuovo, felpa nuova.

Così non solo abbiamo il nuoto 2013, abbiamo anche il 2014 e il 2015, e lo stesso vale per la ginnastica, il tennis, gli scout, il coro....

Intorno alla felpa poi ruotano una serie infinita di altri gadget da mettersi addosso, dal t-shirt, al pantalone, dal cappellino, alla spilla... non nego che con il pantalone, anch'esso in felpona faccio fatica (e gi`àa felpa mi dava un po' di ortiaria agli inizi)... per fortuna le mie fanciulle in questo sono rimaste molto ma molto europee e, tranne cause di forza maggiore, raramente si infilano il pantalone fuori casa... per una taglia extra small nel pantalone tra l'altro potrei infilarne due di figlie, quindi non vi dico come sono grazziosine  in questo pantalone per loro extra large.
Adesso abbiamo già aggiunto la felpa del college, d'obbligo dopo il campus tour....

Insomma tra vent'anni ripercorrerò in felpe la storia della nostra vita e quando sarò vecchia con mano tremante dirò ai nipotini ¨guarda guarda la tua mamma nel 2012 era nel coro della scuola, brava la mia bambina...." con una lacrima d'accompagnamento!

 




...¨ 

2 commenti:

Sabina ha detto...

Beh, ma quanto sono belle le felpe?? E poi ci sono quelle souvenirs dei viaggi, no?
Io invece in Italia ho la serie delle t-shirts che raccontano tutta la mia carriera pallavolistica attraverso i vari club! Prima o poi si andrà di decluttering!

mariantonietta ha detto...

Io magliette dei concerti ;)