venerdì 13 marzo 2015

di vestiti da ballo.... tanto per farsi due risate aspettando la Prom

0ac6f0ac8195b8032fa24930433d3bbc.jpg (384×500)

100 giorni alla graduation mi ha detto qualche giorno fa con un sorriso smagliante la mia 17 enne. Il 5 giugno è lí quasi a portata di mano e lei vede il dopo con grande entusiasmo, è vero che il più bello deve ancora cominciare, gli anni indimenticabili dell'università, in cui si è liberi e spensierati!
Mi ricordo in modo nitido la mia di fine liceo, quei giorni a studiare in montagna con Cristina e Flaminia, tra l' angoscia per un esame che tutti ci dipingevano come mostruoso e la spensieratezza dei nostri 18 anni. Lo stesso entusiasmo che ha oggi mia figlia per tutto quello che la vita ci avrebbe messo davanti! ( chissà mi avessero dato allora una sfera di cristallo...)
Quello che mi piace adesso rispetto alla mia fine liceo di allora, è il fatto di rendere veramente speciale questo passaggio, la volontà di festeggiare nel modo migliore. La Prom, la graduation, graduation night, e poi tutta una serie di piccoli festeggiamenti. 
Per noi allora niente, tutt'al più la solita cena di classe!
Allora mi godo di riflesso il suo entusiasmo nei preparativi( in realtà potrei anchi implicarmi concretamente, tanto qui son super ghiotti di volunteer parents!)
Guardiamo vestiti, scarpe borse, immaginiamo pettinature e trucchi!
Ringrazio di essere stata lungimirante e di aver comprato il vestito da sera quest' estate in Italia, folgorate entrambe (nonna e zia Francesca comprese) da un semplicissimo e lineare abito da sera di Max&co, perché visto come siamo tutte e due di gusti molto europei, avremmo faticato a trovare la perla rara
Qui una rassegna di quello che si trova sul mercato...( di quello che l'80 % delle fanciulle porterà la sera del ballo)
mint-dress-JO-JVN-JVN20530-a.jpg (180×300)
francamente poco da adolescente fa molto femme fatale ti sguaino la coscia
2012-Prom-Dresses Vizcaya-88086-137.jpg (420×603)
molto Cenerentola con scarpetta di cristallo
11181338_3_m.jpg (230×312)
vedo non vedo
13aspcl1154_white_turquoise_multi_v-neck_sexy_long_beaded_open_back_sequin_unique_prom_dress.jpg (1381×1796)
mah.... non so perchè ma penso alla Sirenetta, deve essere l'effetto squame di pesce...
285b5cc9374076c328a40508b2648f91.jpg (420×520) al confronto Cenerentola è sobria
long-prom-dresses-8.jpg (900×1200)
tipo ballerina di can can....

non so tanto come commentare



prom-dress-belly.jpg (500×558)
questa vince la palma d'oro..... aiuto!!


blue-lace-prom-dresses-2014originaljpg-htgt1p9t.jpg (1095×1275)
l'effetto nudo pare talmente vero.....
spero di aver dato idee per i prossimi balli!
Le ragazze sono super organizzate, hanno aperto una pagina FB dove ognuna posta il vestito scelto, io pensavo per condividere la gioia di aver trovato l'abito dei loro sogni, Federica mi ha spiegato che è per evitare che due si ritrovino con lo stesso, ce ne sarebbe di sicuro una che ci perde nel confronto!!
Glossario: la Prom è il ballo organizzato per festeggiare la fine del liceo. Di solito un mesetto prima della fine della scuola, è l'evento per eccellenza, atteso e preparato.
La Graduation è la cerimonia di diploma, con tocco e toga, in presenza di famiglia e amici, deve essere commovente.
La graduation night è la festa organizzata la sera della cerimonia di diploma, una, sorpresa per i ragazzi,che fino all'ultimo non dovrebbero sapere di cosa si tratta e dove andranno,  festeggeranno tutta la notte e li recupereremo all'alba....

4 commenti:

Mamme nel Deserto ha detto...

Allora è proprio tutto come nei film!!!!
Però ora mi hai incuriosita e vorrei vedere il vestito scelto da voi!
Che meraviglia la spensieratezza dei 18 anni....

Sempre Mamma ha detto...

Che vestiti esagerati!!!!!
Chissà cosa ha scelto tua figlia, sono curiosa.

Giulietta Saconney ha detto...

Svelerò il vestito della fanciulla quando scriverò un articolo sulla sua prom! Comunque un molto sobrio vestito da sera di Max & co

mariantonietta ha detto...

Prevedo lacrime per la graduation eheh.
Io mi sono laureata due anni fa, eravamo schierati davanti alla commissione. Mi giro e vedo mia madre, la donna di ferro, piangere. Non ci credevo, non aveva pianto neppure al mio matrimonio avvenuto 5 anni prima!