venerdì 2 maggio 2014

Il sapere riconoscere gli sforzi fatti!

In questi ultimi giorni della settimana ho fatto la mamma americana, spettatrice entusiasta alla competizione di ginnastica di giovedì per Chiara, e tifosa partecipe venerdì per la gara di nuoto di Federica con la Los Altos High che si è fatta massacrare dagli avversari! Ma questo non è il punto...


Ho già accennato a come qui lo sport faccia parte della vita dei ragazzi e del loro cursus scolastico, si fa sport, se ne fa tanto, e si inculca nei giovani un sano spirito di competizione.
Siamo ormai a poco meno di un mese dalla fine del nostro lungo e faticoso anno scolastico, tempo di esami e di festeggiamenti per i liceali dell'ultimo anno, i senior, pronti a volare con le proprie ali sulla strada del college. Le manifestazioni si susseguiranno dal ballo di fine anno alla cerimonia del diploma, passando attraverso tanti momenti, durante i quali dare a questi giovani il giusto riconoscimento per il loro percorso e la loro implicazione nella vita dell'high School.
C'è un momento molto bello al quale ho assistito in occasione delle due ultime manifestazioni sportive, appunto nuoto e ginnastica, le ultime a domicilio per entrambe le squadre, la cerimonia detta Senior recognition un momento speciale in cui i senior vengono premiati davanti a tutti i compagni di squadra e il pubblico presente. L'allenatore presenta i ragazzi ad uno ad uno dicendo due parole su quello che hanno fatto, faranno, sulla loro personalità.... Un momento carico di emozione per questi giovanissimi pronti a voltar pagina verso una vita tutta da costruire, spesso con davanti percorsi emozionanti ( ero abbastanza impressionata dai nomi delle future università dove questi ragazzini  poseranno le valige dopo l'estate) e il tutto accompagnati dai genitori, con qua e là anche qualche nonna emozionata...
Bello, bello saper spendere due parole su questi liceali che per anni hanno portato avanti con entusiasmo anche l'attività sportiva, dando con la loro partecipazione prestigio alla scuola stessa. Bello vedere che si va al di là delle performance e dei risultati valutando l'impegno e la costanza. Si chiede molto a questi ragazzi e soffermarsi cinque minuti individualmente su quello che hanno dato alla scuola è veramente un gesto bello.
Sono già piena di emozione all'idea che tra un anno sarà il nostro turno, e saremo li vicini alla nostra futura senior, che come i suoi compagni sarà pronta a spiccare il volo verso un futuro tutto da
scoprire!

2 commenti:

sognoaustraliano ha detto...

Questo post racconta l'amore per i propri figli... :)
Piu' che un tuffo, sembra un bellissimo volo quello della foto.

Giulietta Saconney ha detto...

grazie Sogno australiano per il tuo commento!! I figli penso siano la cosa piu bella e faticosa che ci possa capitare nella vita, sono li per ricordarci ogni giorno che le cose essenziali sono rinchiuse nll'immenso e incondizionato amore che diamo loro e che loro ci restituiscono... hai ragione la mia grande in quell tutto sembra pronta a volare verso un future che le auguro splendido, se lo merita!