sabato 5 aprile 2014

Sempre sul reinventarsi.... Botta e risposta tra blogger!

Un giochetto lanciato da Mamma-manager tra blogger ben riflette il mio post precedente sul reinventarsi.....e conferma la tesi sull'attualità dell'argomento....

Ecco qui le domande di mamma manager a tutte le altre bloggermammedisperate disperse in giro per il mondo
1) sono mamma di? 
Federica, Chiara e Camilla, 16, 14 e 12 anni, nate e cresciute all'estero tra
un paese e l'altro, vagabonde un po' ormai nell'animo come i loro genitori!
2) prima di essere mamma ero? 
Ero come sono adesso ma con 17 anni di meno! Le mie figlie mi hanno aiutato a rimanere la ragazzina che ero con in più la maturità necessaria per farle crescere.... 
3) ora sono? 

Direi una donna felice! Guardo indietro con entusiasmo e davanti con la stessa passione..... Sono sicuramente meno impulsiva di una volta, con gli anni si smussano gli angoli, ma mantengo la gioia  e le energie per reinventarmi ogni giorno e partire alla scoperta del nuovo!
4) reinventarsi ogni giorno come? 

Alzandosi al mattino senza rimpianti, cercando in se le energie per fare qualcosa di interessante che ci faccia andare a letto felici! Avere dei figli adolescenti aiuta poi a tenersi mentalmente attivi, il dialogo e la discussione ti fanno crescere anche a 40 anni.... E uno non finisce mai di imparare ...
5) domani spero di realizzare? 

Ho ancora tanti sogni del cassetto, spero di realizzarli e nello stesso tempo di averne sempre di nuovi da tenere li in attesa.... Una vita senza sogni sarebbe triste...
6) consiglio a tutte le neo mamme che reinventarsi oggi si può! Si o no e come.... 
Certo l'importante è mantenere l'entusiasmo e non rimanere legati al passato. La vita va vissuta guardando aventi e soltanto così si potrà fare qualcosa di nuovo! I bambini poi danno una gran carica e sono la spinta per provare sempre a noi stessi che possiamo farcela.... Già il fatto di sopravvivere fino a sera a volte è un bel risultato! E poi per le neo mamme è importante capire che una mamma deve saper conservare i suoi spazi, le sue passioni, non è perché si diventa mamma che ci si annulla come persona....ritagliate dei momenti per voi per reinverntarvi e anche i bambini saranno contenti di non avervi con il fiato sul collo!


1 commento:

Mimma Zizzo ha detto...

Bellissima intervista Giuietta! mi è piaciuta tanto. Si vede che hai fatto davvero tante esperienze. Mi piace proprio il punto di vista. Verrò a leggerla se mai avessi momenti down