sabato 21 dicembre 2013

Aspettando il Natale....

l'arrivo di Babbo Natale
Metti insieme una banda d'italiani che vivono dall'altra parte del mondo, aggiungi una valanga di panettoni, una chitarra, tanta allegria e come ciliegina sulla torta un babbo Natale che sorridente si presenta alla porta! beh e' fatta la festa Natalizia italiana e' gia' un successo per grandi e bambini.... e fa bene a tutti noi banda di migranti che in questo periodo dell'anno sente forse un po' di piu il peso di essere lontani dalla propria famiglia!

la distribuzione dei regali tra lo stupore generale!!

Babbo Natale con renna!!


Eh si eccoci al nostro ennesimo Natale in giro per il mondo, l'albero e' li colorato e luccicante, lo stesso che ci segue un po' sghembo da un'oceano all'altro e che forse alla terza   attraversata oceanica reclamerebbeun meritato pensionamento (visto anche il trattamento poco simpatico che la nostra micetta gli riserva per il suo mese di onorato servizio!)
eccoci al nostro secondo Natale Americano immersi nell'aria festosa della Silicon Valley, tra l'esplosione di luci messe in mostra sulle facciate delle case in una gara a chi illumina di piu, a chi stupisce di piu!!
due vie piu in la!!
I festeggiamenti pre natalizi si susseguono  e mi piace un sacco vagare per le strade a vedere fin dove arriva la fantasia nella decorazione di giardino e facciata!
ce n'e' per tutti i gusti, mi fermo spesso per tirar fuori la macchina fotografica e immortalare la massa informe di decorazioni sparse qua e la .... ci sono addirittura strade in cui gli abitanti devono aderire ad una specie di codice della decorazione, abiti li ma solo se sei disposto a decorare a mille la facciata di casa tua e il giardino antistante!
Devo dire che quest'anno per non sentirci da meno anche noi abbiamo comperato lucine colorate che installeremo nel week end, tanto per essere in sintonia con i nostril vicini! per il momento ogni sera faccio brillare le luci del nostro albero che allegramente fanno cucu dalla finestra e diffondono atmosfera natalizia in tutta la casa!

 
Incredibile comunque come il Natale,  festa che adoro particolarmente, mi faccia anche riflettere sul passare del tempo....e' gia' Natale, mi dico , ed e'gia' il secondo da quando siamo in California! il tempo vola mi sembra ieri il tempo di tanti Natali, il primo di Federica, quello incinta di Chiara, quello  a chiederci se il terzo bebe che sarebbe arrivato con l'anno nuovo sarebbe stato un maschietto ..., l'ultimo tutti insieme con il nonno Pierre e il primo senza di lui.... il primo Natale a Tokyo e quello in India con un'atmosfera natalizia che stentava a farsi strada con 35 gradi al sole!
Il Natale del dopo ennesimo trasloco mentre il 24 dicembre i traslocatori scaricavano gli scatoloni, le bambine decoravano l'albero e io preparavo il pranzo del 25....
e poi i tanti della mia memoria.... tutti li nitidi nella mia mente, la casa delle bambole aperta con stupore ai piedi dell'albero, i miei occhi increduli di fronte alla distesa di regali ....la tavola apparecchiata a festa con i miei di nonni, sorridenti e felici, e lo stesso sguardo sorridente e felice dei miei genitori diventati nonni a loro volta .... e nel tempo sempre le stesse emozioni vissute da bambina prima e rivissute poi da mamma ....Buon Natale!!!
 E qui un link per andare a vedere le  case piu pazzamente illuminate della Silicon Valley luci della Silicon Valley... un po' come essere qui con noi!!
 





  

Nessun commento: