sabato 4 agosto 2012

in viaggio!

ore 5:20 le 8 valige, il gatto, le 3 ragazze e la mamma salgono sul taxi direzione l'aeroporto di Caselle, un check-in infinito per problemi di gatto e bagagli in eccesso, alla fine prendiamo al volo l'aereo per Parigi accolti dalla hostess in modo brusco con minaccia di rimandarci a terra se la gabbia del povero Macchi non entra sotto il sedile.... ovviamente non entra!
Arrivo a Parigi e lunga attesa all'aeroporto. Tra uno spuntino e un giro di shopping ci siamo comunque intrattenute, facendoci notare con la micetta al guinzaglio, felice di sgranchirsi le zampe e di scoprire questo universo nuovo....
Imbarco alle 12:50 volo AF0080 direzione San Francisco, nuova vita, nuova avventura, un mondo tutto da scoprire, in 6 questa volta con il nostro simpatico gattino!

La piccola viaggiatrice pelosa si comporta egregiamente, vero micio expat! una pastiglietta tranquillante per calmarla un po' e fa quai le fusa nella sua gabbietta, ogni tanto una coccola e una carezza le fanno sembrare il tempo meno lungo li rinchiusa nella sua "scatola" di plastica.
Brave viaggiatrici anche le mie piccole globetrotters, tra un film e l'altro non mi hanno neanche troppo tartassata con la fatidica domanda"quando arriviamo?"
L'eccitazione era tanta all'idea di ritrovare Paolo dopo tre mesi e mezzo, difficile appisolarsi un po'!
Finalmente arrivo all'aeroporto di San Francisco, stanche ma felici.... un'oretta per le formalita' doganali e la dichiarazione del gatto e le porte si sono aperte correndo con gli occhi lucidi incontro al nostro uomo di casa... le lacrime di gioia delle nostre figlie hanno commosso anche noi due!
Tutti insieme prendiamo la strada di casa, la nostra nuova casa, la numero 7! Una casa tutta da scoprire, vista soltanto in foto.... il trasloco e' arrivato il giorno prima....
Finalmente eccoci arrivati in Alvarado Avenue, la nostra nuova casa ci aspetta: bellissima!,
L' avrei scelta cosi anch'io, senza ombra di dubbio... le foto arriveranno presto risolti i miei problemi di macchina foto e installato il computer ( adesso sto sperimentando il nuovo giochino  i- Pad che Paolo si e' regalato)
Comunque e' sempre emozionante entrare in un posto nuovo in cui riscopri le tue cose.... la corsa delle ragazze urlanti di gioia nello scoprire le loro nuove camerette, i passi timorosi del gatto che sembra ritrovare odori famigliari, il mio guardarmi intorno cercando di non pensare alla casa numero 6 e a quelle che l'hanno preceduta.... conscia che anche qui di nuovo vivremo mille cose, mille momenti, con entusiasmo e allegria.
Una porta nuova si e' aperta non. solo su una casa ma su un nuovo periodo della nostra vita!
Nonostante il fuso le ragazze reggono bene, una doccia e via eccoci in un simpatico ristorante per festeggiare tutti e 5 insieme il nostro arrivo(intanto Macchi sola a casa deve darsi alla pazza gioia ritrovando il confort del suo divano preferito!)
Alla fine la stanchezza si fa sentire, gli occhi di Camilla si chiudono da soli, siamo pronte per la nostra prima notte in California, stanchissime ma molto contente!

1 commento:

pinguino ha detto...

non vedo l'ora di leggere le vostre avventure a San Francisco, ho lasciato il cuore in quella città..e chissà che prima o poi non ci porti il marito