lunedì 6 agosto 2012

impressioni al volo!!

eccoci qui, primo week end passato, prima settimana che incomincia con un cielo blu blu e un sole bellissimo!
girovagando qua e là in questi primissimi giorni di vita americana diverse cosine mi sono saltate agli occhi
il nostro quartiere è tranquillissimo, tipico quartiere americano "bene", belle case, belle macchine, giardini super curati, poco rumore, qualche splash di piscina, qualche risata serale visibilmente di fronte ad un bbq...


le dimensioni: tutto è grande, voluminoso, da certe case a certe macchine, dalle porzioni nei piatti alle confezioni in vendita al supermercato ( fare la spesa per 5 non è facile se non comprodi botto 8 bistecconi e via!), dai carrelli della spesa alle pattumiere, giuro a l'Etang la ville avevamo già la pattumiera super famille nombreuse/consumismo, ma qui rasenta l'allucinante, mi viene solo male all'idea di doverla trascinare in strada!!!
Nei piatti le porzioni sono enormi, ma si sa gli americani mangiano di più e sono più grossi, più alti.... ma ieri ho fatto un salto a Ikea con le ragazze (Paolo ha lavorato tutto il week end e alla fine ci siamo occupate in tutti i modi possibili tra cui rimpire il carrello di Ikea di futilità!)
beh insomma ad Ikea essendo l'ora di pranzo abbiamo deciso di fermarci a mangiare (chissà perchè le mie ragazze vanno pazze del ristorante di Ikea ....) 15 polpette con un quintale di purè di patate, 4 cotolette di pollo impanate con una tonnellata di patatine: questi i piatti!!! ovviamente due per 4sono stati ampiamente sufficienti.....



a questo punto proprio le dimensioni di tutto (e di tutti) mi riportano indietro al 2005 e al nostro arrivo in Giappone, la patria del piccolo, al supermercato (piccolo anche lui) il carrellino lo avevamo subito battezzato il "carrello della barbie" le dimensioni erano tali che poteva veramente solo contenere le micro porzioni giapponesi (ad ikea credo servissero 7 polpette!!!) ....insomma da un estremo all'altro!!!!




Comunque al di là di tutto queste prime giornate filano via con allegria e anche Macchi incomincia a muovere i primi passi in giardino, avventurandosi anche un po' fuori dai confini, insomma ha ricominciato a fare il gatto e non sembra neanche troppo turabata dal cambiamento di paesaggio... anche se ovviamente a l4atng la ville la vista sulla palma non c'era!! comunque se la gode alla grande e sembra veramente a suo agio.... sarà stupido ma tutto sommato il cambio casa /paese con le ragazze lo conosco ma con il gatto è la prima volta e sono 

Nessun commento: