venerdì 11 maggio 2012

ritorno a Paros

Maggio 1997 una coppia di giovani sposi, un bebe' che cresce nella pancia della sua mamma, tutto da costruire una vita insieme che incomincia, presto in tre....
un'isola straordinaria, silenziosa, luminosa, un motorino per scoprirla in liberta', dei ristorantini affacciati sul mare, il polipo che secca al  sole....
le liste di nomi tirate giu' ridendo guardando il sole al tramonto, tante domande: come sara'? cosa sara'? questo nostre bebe' che cresce....

Agosto 2012 una casa bianca sulla collina che guarda il mare tra Paros e Antiparos, una mamma e un papa' con le loro tre ragazzine.... una era il bebe' di allora, i genitroi sono loro i giovani sposi diventati grandi, piu' di 14 anni dopo, 3 figli!!
E' sempre strano ritornare in un posto conosciuto e ritornarci dopo tanti anni, non si sa mai che cosa sia cambiato


molto poco alla fin fine, lo stesso fascino, lo stesso mare azzurro cristallino, gli stessi villaggi bianchi e luminosi con i ristorantini affacciati sul mare ...






le barche di pescatori e i polipi ad essicare al sole







3 commenti:

pinguino ha detto...

che bello, mi hai ricordato le mie vacanze greche a 8 anni con la mia famiglia a Karpathos, all'epoca pochissimi turisti e nessun italiano..ma l'agosto a cui ti riferisci e' quello del 2011?! altrimenti quest'anno mi sono persa agosto e non me ne sono accorta ;-)

noiduenelmondo ha detto...

Che meraviglia !! Che bel mare :)
Ciao da Londra
Dancer :)

Giorgia ha detto...

Che meraviglia stamattina sto scoprendo tanti blog interessantissimi!
approfitto per farti un invito naturalmente se ne avrai voglia. Diverso tempo fa ho creato un gruppo su fb dove inaspettatamente si è creta una grandissima condivisione tra persone che amano i viaggi e che sono interessate a conoscere il mondo. Ci si scambiano informazioni di viaggio, consigli, si condividono foto e link (solo come arricchimento di una discussione e non per pubblicità) Ci sono in piedi varie iniziative, si può essere esperto di..., si può chiacchierare tra amici sulle nostre preferenze ed emozioni quando siamo fuori della nostra città e tanto ancora. Ora ho fatto un documento dedicato a chi vive all'estero perchè da loro si può imparare molto. Gli occhi di chi vive stabilmente in un posto sono diversi da un turista! Tutto questo per dirti se hai voglia ci trovi in "consigli di viaggio"