martedì 30 giugno 2009

Da Tokyo Disneyrando (alla giapponese) a VGP Chennai

all'ingresso
Sabato al VGP…. bisogna conoscere per capire, ma attraverso le immagini cercherò di darvene un’idea!
Allora il VGP e il parco di divertimenti stile Disneyland…. all’indiana ovviamente, che abbiamo a due passi da casa, per 11 mesi ci siamo passati davanti almeno 4 volte al giorno e per 11 mesi ci siamo detti ma magari farci un giro tanto per vedere, sapendo che certo il confronto con il nostro Disneyland Tokyo di fresca memoria sarebbe stato senza pietà per il povero VGP.
Insomma alla fine sabato scorso eccoci pronti per affrontare i 40 gradi e la folla indiana… che delusione niente folla, al mattino di sabato al VGP non ci va nessuno, da un lato meglio perchè oltre ai 40 non avrei retto le code, ma dall’altra mancava un po’ di quel bel folklore indiano.
noi donne...

... e le altre donne

Le bambine si sono divertite come delle pazze, ma si sa i bambini e le giostre fanno un tutt’uno, per noi grandi, papà e mamma, fan assoluti delle nostre puntate a Disneyland Tokyo, il piacere non è stato lo stesso, io sudavo sette camicie, bevendo litri d’acqua per non cascare per terra, Paolo guardava terrorizzato viti e bullini posizionati (e usurati ) all’indiana…


Comunque come mostrano le immagini ci siamo tutti lasciati andare !

Posted by Picasa

VGP attrazioni varie


ci siamo divisi i compiti, un giro di autoscrontro per Giulietta



seggiolini volanti per Paolo




su questo abbiamo messo il veto... stava in piedi per miracolo
Posted by Picasa

sempre VGP oggetti volanti...


questo volava sul serio...


questo avrebbe dovuto volare...


ma forse il meccanismo era rotto... allora giro giro tonto a 20 cm dal suolo...


lei è di bocca buona si diverte su tutto
Posted by Picasa

ancora VGP Chennai ....



e siamo anche stati pinzati dalla TV indiana: prima tutti e 5 poi solo le girls per uno spot pubblicitario in inglese e in tamil....
ma vi immaginate i Cerruti che parlano tamil alla Tv ... non male?

la macchinina assomilgia nel suo stato pre-sfascio a molti mezzi che circolano veramente: specchio della realtà il parco...

questo faceva paura.... quando sono scese mi sono sentita rinascere...

loro, direi, non hanno coscienza del pericolo!
Posted by Picasa

mercoledì 24 giugno 2009

i coccodrilli!


tanti tantissimi coccodrilli!!


per uno dei nostri ultimi week-end indiani visita a crocodile farm.... pensavamo onestamente fosse un "cosetto" all'indiana, con 4 coccodrilli in croce e invece un vero e proprio zoo solo per loro e ce ne sono di tutti i tipi e di tutte le dimensioni, veramente impressionante


il big crocodile ben corrisponde al suo nome: immenso!


siamo rimasti colpiti da come sanno stare immobili, sembravano impagliati...


e adesso ne ricecheremo in Australia, dove tre anni fa ne avevamo visti pochini, faceva freddo e non avevano molta voglia di mostrarci il muso, incrociamo le dita per quest'estate!!
Posted by Picasa

domenica 14 giugno 2009

Rotta sull'Himalaya!


Grandiosa gita scolastica per Chiara e Federica, 9 giorni sulla catena dell’Himalaya tra natura e attività sportive di tutti i tipi.
Partenza in aereo per Delhi e dopo una notte in albergo nuova partenza destinazione Manali. Il previsto aereo fuori servizio, quindi una buona dose di pazienza e 13 ore di pulmino sulle strade di montagna fino a Manali, Himashal Pradesh, India del Nord.
Ma il gioco valeva la candela, paesaggi da sogno e attività indimenticabili, indubbiamente una gita scolastica che fa sognare anche noi grandi….

il municipio di Manali


vecchie case per questo villaggio estremamente carino





fonte d'acqua a 50 gradi ottima per il bucato



e anche per lavarsi

Posted by Picasa

ATTIVITA' VARIE

all'insegna dello sport e delle attività all'aria aperta

rafting

rappeling






attraversamento di un fiume per Chiara







e per Federica






Posted by Picasa

Paesaggi




neve e cielo blu




splendidi paesaggi



una bambina curiosa



pastore dell'Himalaya
Posted by Picasa

Free climbing


alle prese con una parete di una quindicina di metri
chiara un po' inquieta avanza timorosa


qui incomincia ad essere seriamente preoccupata.... ovviamente "c'est trop dur!"


Federica se la ride sotto i baffi vedendo sua sorella in finta difficoltà


e poi tocca a lei ed ovviamente essendo la sua attività preferita della parete se ne fa un bocccone!
buon sangue non mente, figlia di free climber!
Posted by Picasa

cascata


una lunga camminata per raggiungere questa splendida cascata




un po' di meritato riposo per Chiara
Posted by Picasa