giovedì 23 aprile 2009

in bicicletta


Oggi sciopero generale a Chennai e manfestazioni pro Sri Lanka.
Renault ci ha chiesto di non avventurarci troppo in giro essendo stato decretato dal governo del Tamil Nadu una specie di stato di allerta.
Negozi chusi, trasporti pubblici inesistenti, scuole e uffici in vacanza forzata
I nostri autisti non si sono presentati all'appello, Paolo ha lavorato da casa e noi abbiamo inforcato le biciclette e ci siamo lanciate in perlustrazione per le vie di Chennai



e con 40 gradi l'impresa facile non e'!!!

Chiara ha dato forfait prima della partenza mentre Camilla e Federica mi hanno seguita con entusiasmo.
Come hai vecchi tempi di Tokyo, quando la bici era il nostro mezzo di trasporto con qualsiasi tempo e in qualsiasi occasione.


Certo un percorso un po' diverso da quello solito che da Ichibancho ci portava a Fujimi... un po' meno cittadino!
ma indubbiamente interessante e ricco di incontri nei vicoletti del villaggio di pescatori





fino alla spiaggia , alle solite capanne e alle immancabili mucche

Posted by Picasa

Nessun commento: