lunedì 30 marzo 2009

CASE

.... parlano ancora di più le immagini che mostrano dove questi bambini vivono.





Le case sullo sfondo sono di cemento, davanti e dietro ci sono delle distese di capanne….
Lo tsunami e passato di li e da qui vengono la maggior parte dei morti di Chennai….
Le case ci sono sempre con tutta la loro miseria, le capanne sono state sostituite e le tende (si fa per dire ) sono di nuovo presenti.



Il contrasto è netto con gli edifici moderni che stanno spuntando come funghi, quelli belli ed eleganti in cui vivono gli indiani ricchi e gli expat…. Dal bell’appartamento della mia amica Sophie abbiamo contemplato ammutolite le casa di lamiera sottostanti, sono le case provvisorie dei nomadi muratori che lavorano sui cantieri circostanti. Di notte fa troppo caldo ormai per dormire all’interno e dormono tutti, anche con bambini piccolissimi, lungo la strada…..


Posted by Picasa

Nessun commento: